Riccardo Ponzio concede il bis in Gara 2 a Monza

Un finale incandescente quello di Monza, che ha visto calare il sipario sulla quarta stagione della F2 Italian Trophy. Nel round conclusivo della serie a ruote scoperte, disputato nel tempio della velocità, Riccardo Ponzio si è preso tutti i riflettori della scena, mettendo il sigillo anche sulla gara di domenica. Una vittoria tutta in rimonta per l’alfiere Puresport, sceso in pista con le gomme slick quando l’asfalto iniziava ad asciugarsi in seguito alle gocce d’acqua del primo mattino.

L’abruzzese chiude in bellezza un 2017 da incorniciare, precedendo Alessandro Bracalente. Nonostante la partenza dall’ultima casella sullo schieramento, il marchigiano si è rivelato incontenibile, riprendendosi tra l’altro il secondo posto nella classifica assoluta del Campionato ai danni di Bernardo Pellegrini. Poco dopo lo scattare di Gara 2, il pilota veronese della HT Powertrain ha rischiato il cambio gomma, affidandosi allo pneumatico da asciutto. Non è bastato però per risalire la classifica, dovendo consolarsi con la quinta posizione.

Sul podio di Monza c’è anche spazio per un super Franco Cimarelli. Il pesare conferma la terza piazza del sabato, affermandosi nuovamente nella Classe 2, al termine di un testa a testa incandescente con il lombardo Riccardo Perego, quest’ultimo tra i protagonisti del fine settimana.

Non scordiamoci poi della prestazione di Antonino Pellegrino, sesto al traguardo dopo il problema tecnico accusato sabato alla Dallara che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca. L’alfiere Twister precede Dino Rasero e Fausto Santone, quest’ultimo alla migliore prestazione di sempre nella F2 Italian Trophy. Sfortunati Sergio Terrini e Giorgio Berto, entrambi ritirati.

CLASSIFICA CAMPIONATO 2017: 1° PONZIO; 2° BRACALENTE; 3° PELLEGRINI.

Monza-Classifica Gara 2

Riccardo Ponzio